Tecarterapia Top

La Tecarterapia, chiamata anche diatermia endogena, è una terapia elettromedicale che costituisce un valido aiuto nel trattamento di condizioni dovute a traumi o infiammazioni e patologie osteoarticolari e dei tessuti molli dell'apparato muscolo-scheletrico. La Tecar riattiva e stimola il sistema emo-linfatico rivelandosi un fondamentale rinforzo della terapia manuale fisioterapica. Viene utilizzata in diversi ambiti della medicina: ortopedia, reumatologia, medicina dello sport, terapia del dolore, medicina vascolare, medicina estetica, chirurgia. Inoltre, anche nel campo del benessere e della prevenzione.

Sfrutta una radiofrequenza a bassa intensità veicolata attraverso due tipi elettrodi applicati alla base muscolare da trattare. Il trattamento non è invasivo e mediante ipertermia (aumento della temperatura interna) stimola e rafforza le capacità riparative dei tessuti.

 

Quale differenza tra tecarterapia, magnetoterapia, laser terapia, ultrasuoni ed elettroterapia?
La Tecarterapia è una termoterapia endogena, ossia una terapia basata sul calore che induce la produzione di calore a partire dall'interno del corpo (calore endogeno).
Le termoterapie che hanno preceduto la Tecar, in uso ancora oggi, sono gli ultrasuoni, la laserterapia e l’elettroterapia, però, prevedono l'utilizzo di macchinari per fisioterapia che emettono calore, ciò significa che il calore prodotto proviene da una fonte esterna al corpo (calore esogeno).
La Magnetoterapia, invece, funziona per mezzo di onde elettromagnetiche, capaci di interagire con le cellule senza provocare un aumento del calore corporeo.
La Linea Elettromedicale Medivice è pensata sia per un uso domestico sia per un uso da parte di professionisti del settore.
In questa sezione abbiamo selezionato per voi i migliori modelli delle migliori marche.